Ecobonus 110 - seconda casa

Ecobonus 110 seconda casa.jpeg

Giulia possiede una villa al mare come seconda casa, ed una in montagna, oltre ad un appartamento in condominio in città, può quindi usufruire dell'Ecobonus 110 massimo su due delle tre abitazioni

Gestiamo l'intera pratica, dal sopralluogo all'analisi di fattibilità, fino al deposito della CILAS e conseguentemente il deposito ENEA ed il Visto di Conformità per l'Agenzia delle entrate

Giulia, che è proprietaria di un appartamento in un condominio in città, ha anche una villetta a
schiera di proprietà al mare ed una in montagna e vuole procedere ad effettuare alcuni lavori di
ristrutturazione, usufruendo del Superbonus al 110%.


In tale situazione lei potrà contemporaneamente fruire del Superbonus per le spese sostenute per interventi:
- di riqualificazione energetica realizzati su massimo due delle suddette unità immobiliari, in città (se l’intervento è effettuato congiuntamente ad un intervento sulle
parti comuni), al mare e in montagna.

 

Per gli interventi realizzati sulla terza unità immobiliare potrà, eventualmente fruire dell’ Ecobonus, secondo le regole “ordinarie”.
- di riqualificazione energetica ammessi dalla normativa realizzati sulle parti comuni dell’edificio condominiale,
- antisismici realizzati su tutte le unità abitative, purché esse siano situate nelle zone sismiche 1,2 e 3.

informativa agenzia delle entrate