top of page

La regione Marche modifica la normativa sulla certificazione energetica degli edifici

Aggiornamento: 1 apr





La Regione Marche ha recentemente aggiornato le sue Linee guida per la certificazione energetica degli edifici, allineandosi alle ultime normative tecniche e ai Criteri Ambientali Minimi (CAM). Questo importante aggiornamento è stato formalizzato con la Dgr 9/2024, che sostituisce le precedenti direttive operative per la valutazione della sostenibilità degli edifici indicate nella Dgr 760/2009, integrando le novità Uni del 5 ottobre 2023 relative alla normativa tecnica e ai CAM per gli edifici pubblici. Per approfondimenti sulla certificazione energetica e i servizi correlati, visita certificazione-energetica-facile.com.


Hai bisogno della Certificazione Energetica APE?

Certificazione Energetica facile in 48 h da 89€
Attestato di Prestazione Energetica APE per Compravendita, Locazione, Fine Lavori (ristrutturazione e riqualificazione) e Nuove Costruzioni, Surroga del Mutuo. Dall'ordine alla consegna dell'Attestato trasmesso in Regione per gli usi obbligatori per Legge.

Valutazione clienti ⭐⭐⭐⭐⭐ 4.5




Aggiornamento della normativa in Regione


L'aggiornamento della norma Uni, datato ottobre dell'anno scorso, ha comportato una revisione dell'Allegato 1 della Dgr 760/2009. Sono stati introdotti tre nuovi documenti che delineano gli strumenti operativi aggiornati per la valutazione della sostenibilità: un Inquadramento generale, uno specifico per Edifici residenziali e uno per Edifici non residenziali. In linea con la Legge regionale del 17 giugno 2008, n. 14, che promuove l'edilizia sostenibile, la Regione Marche aveva già adottato con la Dgr del 11 maggio 2009, n. 760, delle linee guida per la certificazione della sostenibilità energetico-ambientale degli edifici residenziali, scegliendo il Protocollo Itaca come strumento di valutazione della qualità energetica e ambientale degli edifici. Con il passare degli anni, queste linee guida hanno subito diverse revisioni, e il Protocollo Itaca, originariamente approvato nel 2004 dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, è stato sostituito dalla Prassi di Riferimento Uni 13:2019, anch'essa oggetto di recenti modifiche.


L'impegno della Regione Marche verso la sostenibilità

Queste modifiche e aggiornamenti dimostrano l'impegno continuo della Regione Marche verso l'edilizia sostenibile e l'efficienza energetica. Per maggiori informazioni sui dettagli di queste linee guida e sui criteri per la definizione degli incentivi legati alla certificazione energetica, consulta certificazione-energetica-facile.com.

Riferimenti legislativi e normativi di base includono, tra gli altri, il Dlgs 19 agosto 2005, n. 192, che stabilisce disposizioni in materia di prestazione energetica nell'edilizia, e le direttive del Parlamento europeo e del Consiglio UE 2010/31/UE e 2018/844/UE, che riguardano rispettivamente la prestazione energetica nell'edilizia e l'efficienza energetica. Per ulteriori approfondimenti sulla certificazione energetica e le normative correlate, visita il sito certificazione-energetica-facile.com.


Hai bisogno della Certificazione Energetica APE?

Certificazione Energetica facile in 48 h da 89€
Attestato di Prestazione Energetica APE per Compravendita, Locazione, Fine Lavori (ristrutturazione e riqualificazione) e Nuove Costruzioni, Surroga del Mutuo. Dall'ordine alla consegna dell'Attestato trasmesso in Regione per gli usi obbligatori per Legge.

Valutazione clienti ⭐⭐⭐⭐⭐ 4.5




Riferimenti Normativi


Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page